La Costa do Sol Poente

01
02
03
04

 

05
06
07
08

 

 

Icaraí

Icaraí è il nome di una spiaggia, questa bellissima spiaggiasi trova a pochi chilometri da Fortaleza dello stato del Ceara', sulla costa settentrionale . Per ammirare le dunemaestose di Icaraí bisogna far un un giroin buggy (dumbaghi). La parola Icarahy , nell'antica lingua Tupi , è composto da (acqua) e carahy (beato).
Icaraí fa parte del municipio di Caucaia.  Esso e' meta preferita dei surfisti, per gare e campionati di surf sia nazionali che internazionali. Icarai offre ottime sistemazioni turistiche con qualsiasi varietà di sistemazione quali affittare appartamenti e confortevoli hotel. Nel lungo mare è assortito di ristoranti tipici in capanne di paglia, che offre piatti tradizionali dei pescatori.


Tabuba 

Tabuba è una spiaggia poco movimentata, ideale per chi vuole stare nella pace deliziandosi del paesaggio e buona cucina. Vale la pena anche fare un bagno nel canale d'incontro della  laguna da Barra con il mare. La laguna divede la spiaggia di Tabuba con la spiaggia di Cumbuco.
Tabuba è una spiaggia dritta con onde forti e alte dune, palme e con molte case estive. Ci sono piccoli ristoranti sulla spiaggia. Si può praticare "esquibunda" (scivolo seduto tra le dune).


Cumbuco

Cumbuco ha una posizione eccellente nel nord-est brasiliano, in particolare sulla costa occidentale del Ceara, inserita nell'area metropolitana di Fortaleza, kn finora solo circa il 30 del centro della capitale del Cearà . L'accesso avviene tramite la BR-020, BR-222, quarto Ring Road ed EC 090. La sua posizione privilegiata è molto ricercato dagli sportivi di tutto il mondo, visto che i migliori si snoda passando attraverso l'area. Windsurf e kitesurf sono più popolari. D'altra parte, sia Cumbuco come tutta la città di Caucaia, dispone di un'eccellente infrastruttura di ospedali, scuole, club, parchi, servizi igienici, strade, banche, ufficio postale, affari generali, mezzi di trasporto (bus, treno), lo stadio e poliesportivos palestre e infrastrutture turistiche, vitto e alloggio. La spiaggia di Cumbuco sorprende con il suo paesaggio di dune, stagni, vegetazione nativa. Nel tempo è stato trasformato, da un villaggio di pescatori in un centro dotato di una delle strutture più moderne in alberghi turistici con bar e ristoranti. Offre diverse opzioni per il tempo libero: sport acquatici come il kitesurf, windsurf, surf e vela. Altre alternative sono: gite in buggy (dumbaghi) ammirando il paesaggio naturale, gite in ATV, zattera, trekking a cavallo, jet ski, banana-boat. Una notte in Cumbuco e ben popolare con i numerosi locali notturni, discoteche, bar e ristoranti.

Quando si visita Cumbuco non dimenticare di assistere il sugestivo e bellissimo tramonto sulle dune.

Da non perdere la bellissima spiaggia ed il lago di Cauipe.


Pecém

La  spiaggia di Pecém  si trova nel comune di São Gonçalo do Amarante, costa occidentale del Ceará, a 60 km da Fortaleza.
Si trova tra le spiagge di Cumbuco e Paracuru. Questa regione era abitata dagli indiani Anacés e Jaguaruanas Guanacés. Nell'anno 1699 iniziò la colonizzazione bianca, occupando terreni che si estendeva dal Mundaú Paracuru.
Il Pecém è oggi una delle più belle spiagge del Ceará. Luogo pulito e organizzato è ricercata dai turisti provenienti da tutto il mondo. Luogo di riposo offre anche attività sportive come il surf. Privileged da bellezze naturali. Il Pecém dispone anche di una porta.


Taíba


 

La spiaggia di Taiba dista a 76 km da Fortaleza, del municipio della città di São Gonçalo do Amarante. La spiaggia si trova successivamente dopo Pecém. Ma per andare a Pecém spiaggia  è estremamente pericolosa: centinaia di pezzi di legno con chiodi che puntano sempre verso l'alto minano la spiaggia. Il rischio di perforazione più di un pneumatico è molto elevato.
C'è una sola strada in Taiba, che si estende per diversi chilometri. Una vita sociale molto intensa, alcune case molto belle e uno dei migliori ristoranti a Ceará sono le attrazioni principali. A pochi chilometri più avanti, sulla spiaggia di Barramar, è la patria del comico Renato Aragão, che è in Ceará.


Paracuru

Paracuru in Tupi significa "Mare delle Lucerole", si trova a 80 km al nord di Fortaleza, piccola localitá brasiliana che appartiene alla regione del Ceara. Paracuru fà circa 60mila abitanti, le cui spiagge rappresentano il suo maggior patrimonio.
Paracuru é una localitá vecchia poco piú de mezzo secolo che si é sviluppata dapprima intorno alla pesca ed all'agricoltura, poi intorno al turismo, grazie soprattutto alle sue grandi spiagge e dune, perfette per la pratica del kitesurf, windsurf, surf e sandboard.
Questa cittá é un paradiso per i turisti che amano natura e sport: in un paesaggio privilegiato trovano spazio hotel, appartamenti e "cabañas" in riva al mare per darvi alloggio.
Tra le spiagge di Paracuru le piú rinomate sono senz'altro la Praia o Plata di Paracuri, la Plata da Pedra Redonda, la spiaggia Pericorara (booca di pozzo) o la Barra do Rio Curo.
Fino a poco tempo fa Paracuru era un municipio turistico frequentato da turisti perlo piú brasiliani, mentre oggi, grazie al kitesurf, Pracuru é un luogo turistico internazionale che, insieme a Cumbumbo e Jericoacoara, é un punto di riferimento per tutti gli amanti di questo sport.
Il kitesurf rappresenta attualmente la verá identitá di questo piccolo municipio costiero del Brasile.


Lagoinha

 

La spiaggia di Lagoinha si trova a 124 chilometri da Fortaleza, vicino alla spiaggia di Paracuru è certamente una delle cartoline del Ceará. Con 15 km di lunghezza, il suo paesaggio si compone di una vasta gamma di sabbia fine e scura, lagune d'acqua dolce, alberi di cocco e un mare di verde da lasciare a bocca aperta chiunque.
Chi visita la Lagoihna sicuro che questa è la spiaggia dei sogni. Un paesaggio di zattere e un popolo molto tranquillo e felice.
Il sito un tempo serviva come rifugio per i pirati francesi, e la leggenda vuole che sotto le dune di Lagoa da Barra ci sono dei tesori sepolti, ma nessuno ha mai trovato nulla.
Ad una estremità dello stagno è lo scenario più bello di questa spiaggia, e forse il Ceará intero. Tra due dune rosse, piene di alberi di cocco nel mezzo del pendio, la spiaggia è una sorta di mezza luna scogliere che sfocia nel mare.
La spiaggia ha una buona selezione di alberghi e ristoranti, e di recente apertura il più grande resort brasiliano.
Per chi cerca una struttura migliore, l'opzione è di rimanere in Fortaleza e visitare le spiagge di buggy (Dumbaghi).
La Lagoinha, (una delle dieci spiagge più belle del Brasile, secondo la Guia Quatro Rodas) ha avuto il suo nome grazie alla sua abbondanza di laghi, come Canabrava, Bebê, Grossos, Penha, Barragens e Almecegas (il terzo più grande del Ceará).


Guajiru

Guajiru è una spiaggia del Ceará, è un paradiso per gli eco-turisti e gli amanti degli sport acquatici, distante da Fortaleza circa 120 km e a 18 km da Trairi. Dalla strada asfaltata e di buona qualità. Spiaggia di sabbia bianca, recinti di pesca, villaggio di pescatori nel comune di Trairi.
Un piccolo paese di circa 800 abitanti, distribuiti in circa 140 famiglie le cui case si sviluppa su una striscia di terra tra la spiaggia e le dune e la maggior parte è dedicata alla pesca, turismo, commercio, artigianato e agricoltura, Con una produzione prevalentemente destinata alla comunità stessa, con l'eccezione dell' aragosta, che è commercializzato da intermediari in altre città come Fortaleza.


Fleixeiras

In Flexeiras spiaggia, le attrazioni naturali sono responsabili per il corretto sviluppo del turismo. Il luogo ha un armonia unica fra natura e turismo, evidenziando la consapevolezza ambientale dei residenti e dei visitatori. Una delle attrazioni principali è il cappello di pietra, formazione rocciosa che sorge dal mare di Flexeiras, che si trova ad una distanza di 500 metri dalla spiaggia, più uno scherzo della natura che contribuisce alla posizione idilliaca, ed è considerato un luogo di immersioni subacquee.
E 'certamente un luogo ideale per chi cerca momenti di puro piacere e relax in riva al mare e dei suoi dintorni. Anche nella parte orientale di questa bellissima spiaggia, il focus è sugli scogli. Loro che sono la bassa marea, piscine naturali, che consentono una rinfrescante e ricca di emozioni sia per i nuotatori e tuffatori cercano la regione per la sua acqua pulita e trasparente. Poiché le formazioni rocciose sono lo spettacolo, camminando lungo la spiaggia diventa un vero divertimento per i cacciatori di conchiglie. In occidente, essendo il mare aperto, le onde diventano più forti, che prevede, per gli amanti degli sport estremi, un luogo ideale per il surf e il windsurf.
In Flexeiras il visitatore ha buone e confortevoli locande balneari e ristoranti che offrono piatti diversi, in particolare di pesce e frutti di mare, dato il sapore tagliente. Un'altra opzione per coloro che la visitano sono le escursioni.
L'origine del nome è dovuto alla Flexeiras Traíras degli indiani che abitavano la regione. Si dice che queste persone erano Flexeiras donne dediti alla pesca e alla caccia, con grandi archi in cerca di cibo per le loro famiglie.


Mundaú


mundau
Mundaù - 152 km da Fortaleza (CE)

Prende il nome dal fiume che la attraversa e che è possibile risalire in catamarano.
La bellezza della natura circostante e la tranquillità fanno di Mundaù un paradiso naturale ancora incontaminato dall’industria turistica.
Il paesaggio è circondato da dune di sabbia bianca e splendide piscine naturali intorno alle quali è possibile ammirare l’incredibile varietà della flora e fauna locali.


Baleia

Baleia

Si trova nel comune di Itapipoca a 360 km da Fortaleza .
la spiaggia prende questo nome perché, secondo la leggenda, le balene si incastravano nel litorale di Itapipoca.
Baleia si presenta con un mare di acque calme e chiare in uno sfondo rappresentativo di palme di cocco con dune, lagune cristalline, laghi e barche.


Icaraí de Amontada

icarai de amontada

Amontada ha un grande potenziale economico ancora da esplorare. Dune, lagune, palme di cocco e un mare verde che si estende per 24 chilometri. La descrizione paradisiaca è reale e si trova sulla costa ovest di Fortaleza. In realtà, solo 220 chilometri separano la Capitale Ceará da questo posto incantevole un vero paradiso tropicale.
Stiamo parlando di Icaraí spiaggia di Amontada, da recente un "punto" scoperto dai turisti in Ceará.
La bellezza esotica e il calore della spiaggia di Icaraí attira  i turisti da molte parti del Brasile, nonchè gli Europei.
Icaraí di Amontada seduce con il suo fascino naturale, essendo privileggiato ambiente ideale per chi ama trascorrere momenti di totale libertà, con tranquillità sociale e l'ospitalità dei suoi abitanti.
Icarai come caratteristiche interessanti e di rara bellezza, in particolare - oltre alla stessa spiaggia, punteggiata da alberi di cocco che ondeggiano nella brezza marina - la pianura lagunare, che si trova maestosamente ad un chilometro dal villaggio, protetto dalle dune.


 Caetanos de cima

caetanos

La comunità di Caetanos de cima si trova nella pianura costiera della città di Amontada, nel settore estremo-occidentale del Cearà a 210 km da Fortaleza.
La temperatura media si aggira tra i 26° e i 28° C, con poche variazioni durante l`anno.
Il periodo delle piogge comprende i mesi da gennaio a aprile. Generalmente, il clima suggerisce vestiti leggeri e comodi durante tutto l`anno. Con una vasta foresta di noci di cocco, la comunità vive in contatto diretto con la natura.
Subito all`entrata della comunità, si avvista una grande area con dune mobili, con un grande lago. Là avvengono le varie escursioni promosse dalla comunità. Anche le dune fisse (“eolianitos”) fanno parte di questo scenario, dove si trovano vari “taperas” (così sono chiamati i siti archeologici).
La spiaggia (posto di incontro e di divertimento per la collettività) è formata da varie piscine naturali, dipendendo dal movimento delle maree, e negli scogli costieri avviene la pesca. Le famiglie che vi abitano sono composte da pescatori e agricoltori, che conducono una vita semplice e tranquilla. La cultura di questa comunità è permeata dalla simbologia, che si esprime nella tipica danza del cocco e nelle suggestive feste religiose legate agli eventi naturali. Il paesaggio quasi lunare, composto da dune fisse e mobili è ideale per rilassanti passeggiate, un pomeriggio di pesca presso le piccole lagune o per un giro in carrozze trainate da buoi. La comunità non possiede ancora infrastrutture turistiche, ma è possibile alloggiare presso le case dei nativi, che hanno ristrutturato stanze e bagni per accogliere i visitatori.


Moitas

 moitas

Nella bella estensione del litorale Cearense una spiaggia si distinge per la sua incantevole bellezza singolare è Moitas un vero paradiso del Municipio di Amontada nel Cearà.
Questa spiaggia dista da Fortaleza ben 227 km. Le sue dune formose sembrano disegnate dalle mani di Dio.
Il Vento soave e gradevole danno una sensazione di libertà. Il Mare è tranquillo, con le sue piccole onde ofre momenti rilassanti in un idromassaggio naturale. Una altra attrazione della spiaggia di Moitas e l'incontro con il fiume Aracatiaçu.
Anche se in questa spiaggia non vi sono infrastrutture turistiche perchè non è molto esplorata, Moitas riserva un bel paesaggio con la cittadinanza accogliente, il sole e la brezza lieve e soave fa un luogo ideale di pace per rifocillarsi.


Almofala

almofala

La spiaggia di Almofala si trova a 190 km da Fortaleza, è una comunità indigena, considerata come una ultima roccaforte sulla costa occidentale di Tremembé del Ceará.
Una spiaggia piena di leggende sulle tartarughe verdi (Chelonia mydas o Arowanas), come venivano chiamati i nativi indigeni, qui le targarughe venivano per per nutrirsi, crescere e riposare.
La popolazione locale di circa 36.500 abitanti, distribuiti in sette sedi in due contee (da est a ovest): Torrões, Almofala, Porto do Barco, Guajiru e Farol, em Itarema; Volta do Rio e Espraiado, em Acaraú.
Questa comunità vive tradizionalmente di pesca artigianale, utilizzando principalmente la pesca a recinti, modalità tradizionale molto comune sulla costa occidentale del Ceará.


Porto do Barco

porto do barco

Si trova a 312 Km da Fortaleza, la spiaggia è un piccolo porto che serve ad accogliere le barche da pesca.
E' una spiaggia molto bella e primitiva, localizzata a 6 Km dal municipio di Itarema, la sua principale attività economica e l'artigianato e la pesca in particolare le aragoste.


Acaraú

acarau 

La città costiera di Acaraú, conosciuta come la Principessa della Costa (Princesa do Litoral), si trova nella regione nord-est del Brasile nel nord dello stato del Cearà a circa 255 km da Fortaleza.
Come principali attrazioni turistiche sono  soprattutto le aree naturali, evidenziando il Parco ecologico di Acaraú ed il suo fiume "Acaraú" e il fiume Zumbi. 
Numerosi sono i laghi - Lagoa dos Espinhos - Lagoa Dantas - Lagamar e Carrapateira;
Isole - Ilha dos Coqueiros - Ilha dos Fernandes - Ilha dos Ratos - Ilha Grande - Ilha da Ponta do Presídio - Farol de Itapajé e Açude das Piranhase;
Inoltre lungo tutta la costa, sono sparse le seguenti spiaggie: Praia da Barrinha - Aranaú - Monteiro - Coroa Grande - Arpoeiras - Barra do Zumbi - Espraiado - Ostra - Volta do Rio.
Il monumento più importante della città è la Chiesa della Nostra Signora dell'Immacolata Concezione, patrona della città di Acaraù.


Preá

prea

La spiaggia di Preá dista solo 12 km dal centro di Jericoacoara, è la porta per raggiungere il centro del villaggio di Jeri.
Il tranquillo villaggio e' localizato a circa 280 km dalla capitale di stato Fortaleza. Conoscere Preá è un'esperienza fantastica, colpisce molto l'accoglienza  e la cucina regionale. Preá è a pochi chilometri da Jericoacoara, ed è un paradiso ecologico bagnata dall'Oceano Atlantico, ha iniziato la sua attività turistica nel 1999 con l'arrivo di kite Surfers domanta dai venti favorevoli. La bellissima spiaggia offre di per sé un ambiente piacevole in cui fare un tour, a piedi o a cavallo per il grande Parco Nazionale di Jericoacoara. Il villaggio dispone di pousadas e alberghi, dalla più semplice alla più strutturata, con molte splendide località lungo la spiaggia, con accesso diretto ad essa.
La spiaggia di Preá è circondata da numerose attrazioni naturali come lagune, palme da cocco e mangrovie. Considerata la spiaggia principale per le attività sportive e spiaggia ufficiale Kitesurf, inoltre Preá offre una vivace vita notturna, un ambiente familiare con la natura del Parco Nazionale di Jericoacoara.


Jericoacoara

Jericoacoara

Jericoacoara è situata a circa 300 km dalla capitale di stato Fortaleza, vicino al confine con lo stato di Piauí - nel municipio di Jijoca (Jijoca di Jericoacoara) a 23 km. Sino al 1985 era soltanto un semplice villaggio di pescatori senza elettricità, strade, telefono o televisione, perduto tra immense dune bianche e completamente isolato dal resto del mondo, fino a quando il turismo degli anni '80 lo scoprí e cominciò ad essere visitato intensamente da avventurieri e brasiliani di altri stati del Brasile.
Nel 1998 Jeri, come viene chiamata dai locali, riceve l'energia elettrica e la spiaggia si sviluppa rapidamente, però sempre mantenendo la sua naturalità e il suo stile rustico e semplice, rendendola ancora oggi unica in tutto il Brasile. Molte delle case di Jericoacoara sono strutturate e costruite in semplice legno, circondate da bellissimi fiori e piante tropicali, le strade del villaggio sono ancora di sabbia, l'atmosfera è magica.
bellissime spiaggie paradisiache, con un mare calmo e con un oceano da onda, dove il contatto della natura é intenso, e la bellezza dei paesaggi impressiona i visitanti. Il Parco Nazionale ha una area di circa 6.850,00 ettari, e si estende in tutta la zona di Jericoacoara, comprendendo i municipi di Jijoca de Jericoacoara e Cruz, dove risiede la famosa Praia do Preá, quest'ultima rappresenta il 33% dell'area totale del Parco Nazionale.
Il Parco Nazionale di Jericoacoara offre varie attività per intrattenere i turisti, e negli ultimi anni il windsurf e kitesurf fanno di questa spiaggia uno dei luoghi più ricercati in tutto il Brasile per amanti del forte vente.
Il kitesurf é praticato principalmente nella vicina Praia do Preá, un posto isolato, ancora fuori dal turismo di massa, situato a 12 km da Jericoacoara, ed é comodamente raggiungibile con qualsiasi Buggy passando lungo la spiaggia.
La maggiore attrazione turistica di Jericoacoara é la famosissima Pedra Furada, che rappresenta il simbolo di Jeri e forse dello stato del Ceará, un arco di pietra enorme scolpito dall’azione delle onde e del tempo, situato nella regione rocciosa di Jericoacoara (Serrote).

pedra furada


Mangue Seco

mangue seco

Mangue Seco è un piccolo villaggio in mezzo alle dune, ancora immuni al turismo. La sua attrazione principale è un laghetto che si trova in mezzo alle dune, delimitata da una piccola striscia di mangrovie che era occupato dal mare ed è molto utilizzata per la pesca con la rete.
Assomiglia a un paesaggio innevato, per il contrasto della sabbia bianca con alberi secchi.
Passeggiata ecologica per assistere i cavallucci marini che si levano in piedi sul lato della barca è un vero spettacolo della natura da non perdere.

cavalluccio marino

Località: a circa 7 km ad ovest del villaggio Jijoca di Jericoacoara. 


Guriú

 guriu

Si trova a 420 km dalla capitale  Fortaleza (CE), il suo paesaggio è tra le palme da cocco e una soffice sabbia bianca. Dista a 10 km dal centro di Jericoacoara, e si accede attraverso la spiaggia di Mangue Seco. Guriù determina il limite di APA (Area di protezione ambientale).

pesca camurupim

A Guriù è possibile, all'atto della pesca, acquistare questo meraviglioso pesce "Camurupim" ad un prezzo molto conveniente.


Tatajuba

tatajuba

La spiaggia di Tatajuba è localizata ad ovest del municipio di Camocim, fa parte dell'APA (Area di protezione ambientale), distante da Fortaleza circa 390 km è uno dei più bei paradisi tropicali del Nordest. È attorniata da dune bianche, piante da cocco e vasti manguezais con un mare calmo è un villaggio di pescatori che è stata sepolta dalla sabbia e ricostruita sul lato opposto del fiume.
Dista a 18 km da Jericoacoara, con accesso in traghetto. Questo Villaggio ha molte storie che incanta. Dispone di piscine naturali dentro le dune con la possibilità di praticare Sandboard. Ristoranti specializzati in pesce e frutti di mare, dove si può mangiare ai tavoli collocati nelle acque della laguna.

tatajuba1


Maceió

maceio 

La spiaggia di Maceió si trova a 15 km dal centro di Camocim, a partire dal Lago Secco, distante dalla capitale Fortaleza (CE) a circa 369 km. Camocim è una città centenaria che presenta intensa movimentazione culturale.
Situata a ovest del municipio, tra Camocim e Jericoacara, Tatajuba è uno dei più bei paradisi tropicali del Nordeste. È circondata da dune bianche, piante da cocco e vasti manguezais. Possiede una delle dune più alte del litorale cearense, il Morro Branco (Monte Bianco).
Anche in questo caso, è possibile accedervi solo in buggy o con veicoli 4X4.
Maceiò spiaggia di gran bellezza, formata dal fiume Coreaú, con molte dune, mangues e isole lungo il fiume.


Bitupitá

bitupita

Situata nella costa ovest del Ceará, Bitupitá si trova a circa 440 km di Fortaleza della capitale dello Stato del Ceará.
E' un piccolo villaggio di pescatori quasi isolato, perduto tra le dune e i cocchi con un bello mare azzurro o turchese fino la linea dell'orizzonte. Gli abitanti facevano vita tranquila e tiravano la sussistenza della pesca, con le famose jangadas (gara di barche a vela).

jangada bitupita


Pontal das Almas

pontaldas almas

Pontal das almas é uma spiaggia localizada nel municipio di Barroquinha nello stato del Ceará, con 6000 abitanti circa, distante da Fortaleza a 447 km e l'ultima spiaggia del litorale cearense che confina con lo stato di Piauí e ospita la tomba di Elia Tahim Adelaide, Adelaide conosciuta come Santa.
Spiaggia selvaggia con le onde increspate e sabbia scura, vi è una forte presenza di semplicità, villaggio ospitale di pescatori che portano nel loro cestino, aragoste e gamberi, con delle infrastrutture turistiche e semplici ristoranti e locande.
Dalla spiaggia é possíbile visualizare il município de Cajueiro da Praia, sulla spiaggia  sfociano i fiumi di Timonha, Ubatuba, Chapada, Carapinas e Camelo che formano una baía circondata da mangrovie e dune.